Nato nel 1999, il Centro Cardinal Ferrari si è affermato come uno dei principali punti di riferimento italiani nel settore della riabilitazione per gravi cerebrolesioni acquisite.
Il Centro accoglie pazienti provenienti da tutte le regioni d’Italia, che cercano risposte riabilitative concrete a disabilità di diverso livello di gravità. Recentemente è stato attivato anche un reparto dedicato ai pazienti in età evolutiva con esiti di gravi traumi cranioencefalici, paralisi cerebrali infantili ed altre gravi disabilità.

Centro Cardinal Ferrari Centro Cardinal Ferrari Fontanellato (PR)

Aree di Intervento

Il Centro Cardinal Ferrari è specializzato nella riabilitazione delle gravi cerebrolesioni acquisite in età adulta ed evolutiva, nella riabilitazione neurologica e nell’assistenza a pazienti in stato vegetativo persistente. Per quanto riguarda l’età evolutiva, il Centro Cardinal Ferrari è specializzato nella presa in carico di gravi cerebrolesioni sia acquisite sia congenite.

Modalità di Intervento

  • Riabilitazione intensiva in alta specialità, in regime di ricovero ordinario, in fase post acuta (grave cerebrolesione traumatica, vascolare, infettiva e postanossica che abbia causato un periodo di coma). I pazienti provengono prevalentemente dai reparti di rianimazione e neurochirurgia con problematiche internistiche ancora in atto, con elevato fabbisogno di nursing, per proseguire le cure mediche necessarie e intraprendere precocemente il percorso riabilitativo.
  • Riabilitazione intensiva, in regime ordinario, per persone con esiti plurimi (motori, cognitivi, comportamentali) di ictus recente o affetti da altre patologie neurologiche del sistema nervoso centrale e periferico (croniche o degenerative) o con esiti di mielolesioni o di interventi di chirurgia ortopedica.
  • Riabilitazione neuromotoria intensiva in alta specialità in regime di ricovero ordinario o day hospital per pazienti in età evolutiva a seguito di grave cerebrolesione acquisita o affetti da patologie neuromotorie croniche, quali paralisi cerebrali infantili, malattie neuromuscolari, spina bifida, gravi malformazioni dell’apparato locomotore, sindromi genetiche, ecc.
  • Riabilitazione su progetti specifici in regime di ricovero ordinario e/o Day Hospital.
  • Nucleo per le gravissime disabilità acquisite che ospita pazienti in stato vegetativo persistente o con severa compromissione di tutte le autonomie e elevata complessità clinica.
  • Poliambulatorio nel quale operano specialisti dipendenti della struttura e altri specialisti esterni e che eroga i seguenti servizi:
    • Palestre e piscina terapeutica, dove è possibile effettuare riabilitazione individuale o in gruppo.
    • Servizio radiologico con radiologia tradizionale (radiografie ed ecografie) senza mezzi di contrasto.
    • Punto prelievo di ematici per attività di diagnostica
    • Visite specialistiche

Presso il centro possono inoltre essere attivati percorsi ambulatoriali complessi per la presa in carico di problematiche che richiedono un intervento multidisciplinare: dopo una valutazione medica dello specialista più adatto al caso, vengono programmati accessi periodici durante i quali potranno essere attivati diversi professionisti - che operano in regime di libera professione - sul singolo caso (es.: fisioterapista, logopedista, psicomotricista, psicologa, ecc.).

Programmi e Attività Specialistiche

I programmi riabilitativi coprono le seguenti aree:

Programmi clinico riabilitativi specialistici
In alcune aree i professionisti del centro hanno sviluppato programmi complessi dedicati a particolari problematiche.

  • Percorsi per la diagnosi ed il trattamento di disturbi complessi del movimento legati a spasticità o danno secondario. Le diagnosi si basano sulla disponibilità di sistemi di valutazione diagnostica strumentale complessa (Laboratorio del Movimento) ed elettromiografia tradizionale. Gli aspetti terapeutici prevedono sia il trattamento della spasticità localizzata (blocchi neuromuscolari con tossina botulinica o blocchi fenolici associati ad uso di ortesi su misura e fisioterapia mirata) sia trattamenti della spasticità generalizzata mediante pompa intratecale al baclofen. I disturbi del movimento possono essere ulteriormente trattati tramite chirurgia funzionale.
  • Percorsi articolati in ambito neuropsicologico con valutazione e trattamento dei disturbi cognitivi e di tipo comportamentale. I disturbi cognitivi vengono trattati con training specifici attraverso l’uso di strumenti tipo “carta matita” o informatici. Le aree trattate sono quelle dei disturbi attentivi, delle capacità amnesiche, di critica, di ragionamento, di problem solving, del linguaggio scritto e parlato, delle prassie. I disturbi comportamentali sono sottoposti a valutazione e trattamento mediante terapia neurofarmacologica, tecniche psicoterapiche di supporto che si svolgono in un ambiente riabilitativo appositamente strutturato (area gialla) e in grado di coinvolgere anche i famigliari.
  • Percorsi di rieducazione nell’attività di vita quotidiana che vengono organizzati dal Servizio di Terapia Occupazionale che ha realizzato a tal fine laboratori- setting specifici:
    • Laboratorio Orto terapia
    • Laboratorio Arte terapia
    • Avviamento attività sportiva
    • Laboratorio Attività domestiche
    • Progetti di mobilità aumentativa
    • Laboratorio di Animazione

Al Centro Cardinal Ferrari sono inoltre disponibili tecnologie avanzate a supporto della riabilitazione, quali strumenti di Realtà Virtuale, per la riabilitazione motoria e cognitiva grazie all'effetto game, Retimax, per la riabilitazione dei disturbi visivi ed Erigo, per la riabilitazione motoria.

Come Accedere

Le richieste di ricovero devono essere inoltrate, da parte del medico che ha in carico attualmente il paziente, mediante la compilazione del Modulo di Accesso; il modulo deve essere accompagnato da una Relazione descrittiva del caso. La documentazione può essere inviata via fax al numero 0521 820295 (Segreteria Direzioni).

In caso di accettazione, la richiesta viene inserita nella lista d’attesa e ne viene data comunicazione al richiedente. Successivamente, nel momento in cui sarà disponibile il posto letto, il richiedente verrà nuovamente ricontattato e gli sarà comunicata la data di ricovero. In caso di non eleggibilità, viene comunque data al richiedente comunicazione scritta motivata.

Per qualunque ulteriore informazione o chiarimento potete: contattare il numero 0521 820261 - Segreteria delle Direzioni o inviare mail: segreteriadirezioni@centrocardinalferrari.it

Tutte le prestazioni di ricovero possono essere erogate in regime di convenzione con il SSN o di solvenza in proprio o in convenzione, diretta e non, con compagnie assicurative. La struttura è direttamente convenzionata con diversi gruppi assicurativi, il cui elenco è disponibile presso la segreteria delle Direzioni. Il Centro non effettua ricoveri in urgenza.

Per prenotare una visita o altra prestazione ambulatoriale è possibile rivolgersi alla reception tutti i giorni dalle 07:30 alle 20:30,  tel. 0521 820211 oppure inviare richiesta via e–mail all'indirizzo reception@centrocardinalferrari.it

L'Equipe Multidisciplinare

Coerentemente con la complessità dell'intervento riabilitativo offerto, il team che opera in struttura è multi-professionale ed è composto da:

La struttura

Il Centro Cardinal Ferrari si trova a Fontanellato, antico borgo storico a pochi chilometri da Parma.
Distribuito su 6 piani, è dotato di palestre, piscina, ristorante self-service e di un ampio parco.

Contatti

Centro Cardinal Ferrari