L’Istituto di riabilitazione Santo Stefano di Porto Potenza Picena è il nucleo storico intorno al quale è nato e si è sviluppato l’attuale Santo Stefano.
Rappresenta una realtà di primaria importanza in Italia nel settore della riabilitazione.

Istituto di Riabilitazione S.Stefano Istituto di Riabilitazione S.Stefano Porto Potenza Picena (MC)

Aree di Intervento

L’Istituto è specializzato nella riabilitazione delle gravi cerebrolesioni acquisite e delle mielolesioni, nella riabilitazione neurologica, ortopedica e pneumologica. L'ospedale dispone di una unità di assistenza alle gravi insufficienze respiratorie. Per quest’ultima, l’ospedale dispone di una unità di riabilitazione di gravi insufficienze respiratorie. E’ inoltre specializzato nell’assistenza a pazienti in stato vegetativo persistente e con gravi disabilità.

Centro Diagnostico

Adiacente alla struttura principale, il centro diagnostico è dotato di avanzate attrezzature tecnologiche di diagnostica per immagini:
  • Risonanza Magnetica
  • Tomografia Assiale Computerizzata (T.A.C.)
  • Ecografia
  • Esami Elettromiografici ed EEG
  • Laboratorio per l’analisi del movimento
  • Punto prelievi ed esami di Laboratorio

Visita il sito del Polo Diagnostico

Modalità di Intervento

Presso l’Istituto la riabilitazione si svolge in contesti con diversa organizzazione delle attività in funzione dell’intensità richiesta dall’intervento riabilitativo o assistenziale e sono realizzati percorsi di:
  • Riabilitazione intensiva in alta specialità, in regime di ricovero ordinario, in fase post acuta (grave cerebrolesione traumatica, vascolare, infettiva e postanossica, che abbia causato un periodo di coma e patologie acute del midollo spinale). I pazienti provengono prevalentemente dai reparti di rianimazione e neurochirurgia con problematiche internistiche ancora in atto, con elevato fabbisogno di nursing, per proseguire le cure mediche necessarie e intraprendere precocemente il percorso riabilitativo.
  • Riabilitazione intensiva in regime di ricovero ordinario ospedaliero o extra-ospedaliero con posti letto raggruppati in Unità specializzate nella riabilitazione intensiva delle disabilità derivanti da patologie neurologiche, ortopediche e reumatologiche.
  • Riabilitazione extra ospedaliera estensiva destinata alla riabilitazione in regime di ricovero prolungato di pazienti non autosufficienti, non assistibili in regime alternativo alla degenza, ma che non necessitano di trattamento riabilitativo intensivo. Unità speciale dedicata all’assistenza di pazienti in stato vegetativo persistente o in stato di minima coscienza.
  • Unità per le gravi insufficienze respiratorie destinata ad accogliere pazienti affetti da gravi insufficienze respiratorie secondarie a cerebrolesioni post-traumatiche, cronico-degenerative e derivanti da primitive patologie broncopolmonari.
  • Centro di accoglienza per disabili strutturato per l’accoglienza di disabili lungodegenti non autosufficienti in trattamento riabilitativo di mantenimento di tutela e minima assistenza sanitaria.
  • Riabilitazione in regime di ricovero diurno.

Programmi e Attività Specialistiche

Il progetto riabilitativo personalizzato è composto da programmi di intervento che coprono le diverse aree della disabilità.
Per ogni programma di intervento sono realizzate una serie di prestazioni riabilitative e valutazioni specifiche per misurare l'entità dei risultati ottenuti.
I programmi di intervento presso il centro sono realitivi alle seguenti aree:

Presso l'istituto, sono particolarmente sviluppati programmi in cui le tecnologie avanzate, quali EKSO, GEO ed AMADEO, supportano la riabilitazione.

Come Accedere

Le richieste di ricovero, sia in regime ospedaliero che extraospedaliero, vengono vagliate quotidianamente dal personale medico della struttura che, supportato dall'URP, predispone le liste d'attesa e fissa le date di ricovero in modo trasparente.
Le richieste devono essere effettuate tramite la compilazione del modulo di richiesta, disponibile anche facendone richista all'Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero 0733.68.92.40.
Il modulo compilato può essere:

  • inviato via fax all'U.R.P. al numero 0733 689296
  • inviato via mail a urp@sstefano.it

In caso di accettazione, la richiesta viene inserita nella lista d'attesa e la data prevista per il ricovero viene comunicata telefonicamente dall'URP.

Per qualunque ulteriore informazione l'URP è a disposizione al numero 0733 689240.

L'Equipe Multidisciplinare

Coerentemente con la complessità dell'intervento riabilitativo offerto, il team che opera in struttura è multi-professionale ed è composto da:

La struttura

L’Istituto Santo Stefano di Porto Potenza Picena si sviluppa su un’ampia area, con un fronte a mare di 880 metri.
Dispone di 410 posti letto suddivisi in 5 fabbricati intervallati da giardini, punto di ristoro, pineta, impianti sportivi e spiaggia privata.

Contatti

Istituto di Riabilitazione S.Stefano