Villa Rosa ha maturato un’importante esperienza nel trattamento delle patologie psichiatriche, in particolare nei disturbi del comportamento alimentare e da dipendenza patologica da sostanze.
La struttura è completamente attrezzata per garantire il comfort alberghiero dei degenti e per ospitare in spazi adeguati le attività di animazione e riabilitazione nella convinzione che un ambiente confortevole e accogliente sia un elemento fondamentale per un positivo decorso della malattia. Annesso alla struttura opera un centro diagnostico accreditato con il SSN.

Villa Rosa Villa Rosa Modena

Aree di Intervento

Villa Rosa è specializzata nella presa in carico di pazienti affetti dalle seguenti patologie: disturbi dell’umore/affettivi (disturbo depressivo, disturbo bipolare), psicosi in fase di scompenso, disturbi della personalità (anche borderline), patologie psico-geriatriche, disturbi del comportamento alimentare, disturbi da dipendenza patologica (alcol, sostanze, gioco d'azzardo, gambling e ludopatia, shopping).

Modalità di Intervento

  • Servizio Psichiatrico Ospedaliero Intensivo. Accoglie utenti in urgenza sulle 24 ore e gestisce situazioni di crisi e/o di acuzie psichiatrica.
  • Settore Residenziale in contesto ospedaliero. Effettua ricoveri riabilitativi programmati, opera in stretta sinergia con i Dipartimenti di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche e prevede tre tipologie residenziali:
    • Residenza a Trattamento Intensivo: accoglie pazienti che presentino problematiche di natura psichiatrica acute e sub-acute.
    • Residenza a Trattamento Specialistico - Doppia Diagnosi: accoglie utenti che presentino contemporaneamente problematiche di natura psichiatrica acute e sub-acute e un disturbo da uso di sostanze psicoattive.
    • Residenza a Trattamento Protratto: accoglie utenti con psicopatologia complessa e disabilità elevata ed eroga prestazioni riabilitative e risocializzanti.
  • Centro Diurno e Day Hospital
  • Servizio Ambulatoriale. Le prestazioni del Servizio Ambulatoriale sono erogate in solvenza e includono: Ambulatorio di Neurologia (visite neurologiche, test neuropsicodiagnostici), Ambulatorio di Psichiatria, Ambulatorio di Psicologia, Ambulatorio Ortopedico.
  • Servizio Diagnostica per immagini. Le prestazioni offerte includono: diagnostica ecografica, elettromiografia, elettroencefalografia, radiologia convenzionale, risonanza magnetica, ortopantomografia.

Programmi e Attività Specialistiche

La presa in carico del paziente avviene secondo le seguenti modalità:

  • Definizione del progetto terapeutico sulla base degli obiettivi di cura concordati con il paziente e il medico inviante (prescrizione farmacologica, colloqui psichiatrici e psicologici motivazionali e di supporto, pianificazione delle attività individuali e di gruppo di tipo terapeutico, psicoeducativo, ricreativo e socializzante).
  • Valutazione clinica e inquadramento diagnostico.
  • Coinvolgimento dei familiari e delle persone significative per il paziente per tutta la durata della degenza, se autorizzati dal paziente.
  • Esami ematochimici di routine, elettrocardiogramma ed eventuale richiesta di consulenze specialistiche (servizio ambulatoriale polispecialistico della struttura o Presidio Ospedaliero esterno con trasferimento in ambulanza).

I programmi riabilitativi coprono le seguenti aree:

L'approccio della struttura è quello della psicoterapia centrata sul transfert.
Vengono inoltre attuati diverse attività terapeutiche quali lo psicodramma e lo yoga della risata.

Lo psicodramma è una tecnica psicoterapica basata sulla "messa in scena" dei contenuti del mondo interno. Nello psicodramma la persona "gioca" concretizzando sulla scena le sue rappresentazioni mentali. Lo psicodramma consente ai partecipanti di esprimere, attraverso la messa in atto sulla scena, le diverse dimensioni della loro vita e di stabilire dei collegamenti costruttivi fra di esse; tale tecnica facilita inoltre, grazie alla rappresentazione scenica, lo stabilirsi di un intreccio più armonico tra le esigenze intrapsichiche e le richieste della realtà. Il rovesciamento dei ruoli, infine, permette spesso ai pazienti un maggiore insight e una percezione più profonda delle relazioni patologiche che hanno instaurato nel loro percorso di vita.

Lo yoga della risata è una pratica che unisce la risata auto-indotta e incondizionata alla respirazione yogica. Ovvero, si simula una risata profonda e prolungata, come se si trattasse di un esercizio fisico. Quando si ride intensamente, involontariamente si respira in modo più profondo, attivando il diaframma, proprio come negli esercizi di yoga. Che ridere migliori lo stato psicofisico delle persone è risaputo e dimostrato da diverse ricerche scientifiche. E' meno noto il fatto che gli stessi effetti positivi si possono ottenere anche con una risata deliberatamente provocata, senza che ci sia un evento umoristico o comico.

Lo yoga della risata può essere svolto in gruppo o individualmente. Nel primo caso, agli effetti positivi dal punto di vista psicofisico, si aggiungono i benefici di tipo sociale: aumenta la coesione e l'aiuto reciproco tra i membri, si favorisce l'accettazione e la comunicazione.

I benefici, dimostrati, di questa pratica sono numerosi e coinvolgono la salute in ogni suo aspetto.
Dal punto di vista fisico e biologico, ridendo in modo profondo per 10-15 minuti consecutivi, si ottiene:

  • una riduzione del cortisolo (ormone dello stress),
  • un miglioramento del sistema immunitario,
  • una migliore ossigenazione del sangue,
  • un miglioramento della circolazione e dell'attività cardiaca,
  • aumento delle endorfine,
  • miglioramento del tono dell'umore,
  • riduzione della tensione muscolare,
  • maggiore efficacia cognitiva,
  • un atteggiamento mentale più positivo anche di fronte alle avversità,
  • aumento della creatività,
  • e tanti altri effetti.

Cosa avviene durante un incontro di yoga della risata? Di solito, gli incontri di gruppo durano 60-90 minuti e prevedono tre fasi. Nella prima parte si svolgono esercizi di riscaldamento per aumentare la sincronicità e l' “energia” del gruppo. Si fanno esercizi di vocalizzazione, giochi, esercizi di respirazione profonda. La parte centrale dell'incontro è dedicata agli esercizi di risate, a volte abbinati a esercizi teatrali per ridurre la timidezza e l'inibizione. La parte conclusiva è dedicata a esercizi di rilassamento o radicamento, che hanno lo scopo di assestare i livelli di energia psicofisica prodotti durante le risate.

Come Accedere

Il ricovero in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale può avvenire su indicazione del medico di base, del medico psichiatra operante nel servizio pubblico o del medico psichiatra specialista privato. L'accesso al ricovero in regime privato deve avvenire su indicazione medica.

L'Equipe Multidisciplinare

Coerentemente con la complessità dell'intervento riabilitativo offerto, il team che opera in struttura è multi-professionale ed è composto da:

La struttura

Villa Rosa è una delle sei strutture ospedaliere psichiatriche accreditate dalla Regione Emilia-Romagna. E’ dotata di 87 posti letto e di un servizio di diagnostica per immagini.

Contatti

Villa Rosa