Spostamenti temporanei, dettati dall’emergenza, per il centro ambulatoriale Santo Stefano di Camerino, che si trasferisce a Matelica (in viale Europa 1, nell’Ospedale Civile E. Mattei).

Ma le attività non si fermano, per restare vicini alla popolazione, come sottolinea la responsabile del centro ambulatoriale Roberta Ferranti: «I nostri centri sono inagibili, contiamo di tornarci presto, ma per quanto riguarda i nostri pazienti che hanno dovuto lasciare le proprie case possiamo raggiungerli nelle loro nuove sistemazioni. Oppure, se si sono trasferiti come molti lungo la costa, possiamo accoglierli presso le nostre sedi ambulatoriali di San Benedetto del Tronto, Civitanova Marche, Porto Potenza Picena».