Chi riabilitiamo

L'attività del settore di Riabilitazione Motoria è rivolta al recupero di capacità funzionali motorie o neuro-motorie recentemente ridotte o perdute per malattia o traumatismi ed al mantenimento e recupero di funzioni che vanno indebolendosi nel corso di malattie croniche, segnatamente di tipo ortopedico-traumatologico, reumatologico, neurologico, geriatrico.
Particolare esperienza è stata acquisita per pazienti con recenti interventi di tipo ricostruttivo e di sostituzione articolare protesica susseguente sia a danni traumatologici, sia a postumi di patologia degenerativa (artrosi), sia a patologia infiammatoria articolare.

I ricoveri ordinari nel servizio di Riabilitazione Motoria, di pazienti a carico del Servizio Sanitario Provinciale, sono programmati secondo il seguente ordine di priorità:

  • pazienti in fase post-operatoria per protesi d'anca o di ginocchio, trasferiti da reparti ortopedici
  • pazienti con fratture di femore (chirurgiche o mediche), trasferiti da reparti ortopedici
  • pazienti emiplegici stabilizzati a rischio di peggioramento delle capacità motorio-funzionali, su prescrizione da parte dei medici specialisti (fisiatra o neurologo) operanti nelle strutture dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari,qualora non sussistano alternative al ricovero ordinario
  • pazienti affetti da altre forme patologiche disabilitanti di tipo cronico, rispetto alle quali sussistano indicazioni di documentata efficacia e necessità all'intervento riabilitativo che non possa essere erogato con modalità alternative al ricovero ospedaliero ordinario, su prescrizione da parte di medici specialisti operanti nelle strutture dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari.


Gli stessi criteri di appropriatezza per l'ammissione al ricovero riabilitativo sono richiesti anche per i pazienti non residenti in Provincia di Trento, e a carico del Servizio Sanitario Nazionale, per i quali è però sufficiente la richiesta di ricovero effettuata dal Medico di base.

In che modo riabilitiamo

Il protocollo operativo del servizio prevede, previa valutazione, l'inizio delle cure fisioterapiche e del trattamento rieducativo, con successive periodiche revisioni del programma terapeutico rivolto al recupero funzionale e della massima autonomia del paziente, secondo un programma riabilitativo individuale.

La rieducazione è integrata con un programma di educazione alle misure di risparmio articolare ed all'uso degli ausili che possono compensare nella vita quotidiana le eventuali limitazioni funzionali temporanee o residue non ulteriormente migliorabili alla fine dell'intervento riabilitativo.
Le aree di fisioterapia comprendono una palestra polivalente tradizionale ed altre aree dotate di tutte le attrezzature necessarie, ivi compresi presidi per le terapie fisiche e la massoterapia.
Le attività di rieducazione non terminano in palestra: il personale di reparto viene di volta in volta istruito sulle modalità di assistenza al singolo paziente, per consentirgli di utilizzare quanto appreso in palestra ed aiutarlo al raggiungimento della migliore autonomia personale.

I trattamenti riabilitativi erogati concernono:

  • la chinesiterapia e la rieducazione articolare (per gli esiti di traumatismi, interventi chirurgici osteo-articolari, artropatie infiammatorie e degenerative, ecc.)
  • la rieducazione neuro-motoria (per le patologie neurologiche medio-lievi sia da danno centrale che periferico)
  • la rieducazione alla deambulazione (dopo interventi di artroprotesi o altre patologie ortopediche, allettamento ecc.)
  • l'ergoterapia e l'educazione all'uso degli ausili per la vita quotidiana
  • le varie forme di massoterapia ed il linfodrenaggio
  • la terapia strumentale - elettroterapia sia analgesica che di stimolazione, infrarossi, paraffinoterapia, ultrasuonoterapia
  • training deambulatorio con solo supervisione del terapista nel parco annesso all'Ospedale (il cui percorso può prevedere salite e discese e/o altri ostacoli che il paziente può incontrare a domicilio)

 

Contatti

Tel. 0464 586334
Fax 0464 586298
email: riabilitazione.motoria@ospedalesanpancrazio.it

Equipe

Responsabile: Matteo Casarotto
Medici: Adelaide Balestrieri
Coordinatrice Servizio infermieristico: Rosmarie Obrist
Coordinatrice Fisioterapisti: Anila Muca