Dal 4 al 6 agosto il parco dell’Annunziata ha ospitato il Festival di Teatro per ragazzi. La Rsa Santa Maria in Chienti, fra i main sponsor della kermesse a sottolineare il valore intergenerazionale dell’iniziativa

A Montecosaro, successo per “Un grande spettacolo c’è”

Successo per “Un grande spettacolo c’è”, Festival di Teatro per ragazzi che si è tenuto a Montecosaro Scalo, nello splendido scenario del parco dell’Annunziata Santa Maria a Piè di Chienti, dal 4 al 6 agosto.

Organizzato dall’Associazione “Il Borgo”, rione di Montecosaro Scalo, in collaborazione con la locale compagnia “Le stelle del Borgo”, l’evento ha visto il sostegno della Rsa Santa Maria in Chienti, del Gruppo Santo Stefano Riablitazione, che ha sponsorizzato l’iniziativa sottolineandone il valore intergenerazionale.

 A fare da mascotte, un simpatico e colorato scimmiotto con, non a caso, il nome di “Super Borghetto”.

 “Un grande momento di aggregazione – dice Stefano Cardinali, che dell’associazione “Il Borgo” è il socio che segue i rapporti con enti, istituzioni e altre associazioni – con tanto divertimento e colore per bambini, famiglie e non solo. Una tre giorni per tutti, con animazione, teatro, numeri di magia, bolle di sapone, teatrino dei burattini, trucca bimbi e murales, e poi divertenti street food per bambini, baby dance, letture di favole e buona cucina”.

“Ci è molto piaciuta l’idea di sostenere una manifestazione dedicata ai bambini ed alle loro famiglie – ha detto Monica Pennesi, direttore della Rsa montecosarese Santa Maria in Chienti del Gruppo Santo Stefano Riabilitazione, uno dei main sponsor – è importante questa valenza intergenerazionale e alcuni dei nostri anziani ospiti saranno presenti durante il festival. La nostra struttura è strettamente legata al territorio e i nostri ospiti possono continuare a sentire ed a beneficiare del legame con il tessuto sociale esterno all’Rsa”.